Organizzare un compleanno a tema Minnie

Qualche giorno fa abbiamo festeggiato il secondo compleanno della nostra bimba. Organizzare feste a tema è una delle mie passioni più grandi, e per questa occasione non potevamo non ispirarci a uno dei personaggi che lei ama di più!

Ecco come abbiamo organizzato una festa in casa per il compleanno di Annalisa, tutto a tema Minnie.

1. Le ispirazioni

Come prima cosa, circa due mesi prima del compleanno, ho creato una bacheca Pinterest su cui salvare tutte le ispirazioni e le foto da cui trarre spunto. Noi avremmo festeggiato a casa quindi gran parte degli allestimenti salvati erano decisamente fuori contesto, ma è stato utile tenere traccia di tutto, in modo da ridimensionare decorazioni o progetti in base ai nostri spazi. Consiglio sempre di creare una board su Pinterest proprio per avere ordine mentale e visivo, scegliere una palette colori e degli elementi comuni in modo che il tutto sia armonico, anche per festicciole semplici come quelle domestiche.

2. Colori, forme, grafiche

Qui gioco in casa, e son corsa subito su Illustrator a disegnare le grafiche che sarebbero state utili per inviti, allestimenti o altri elementi utili. Non avevo ancora in mente esattamente cosa avrei realizzato, ma ho intanto creato il ritratto a tema, un numero 2 personalizzato con orecchie e colori di Minnie, scelto un font e definito tutta la palette. In questo modo è stato semplice adattare le grafiche a ogni necessità quando ho capito che avrei stampato un poster e delle scatoline.

3. Inviti e stampe

Abbiamo mandato degli inviti digitali su whatsapp, mentre il resto dei materiali stampati li ho ralizzati via via che mi rendevo conto della necessità. Festeggiando in casa e dovendo considerare spazi e budget contenuti ho pensato di fare solo un piccolo poster formato A4 da inserire su una cornice posta sul tavolo al momento del taglio torta. Tramite un’offerta trovata sul sito Pixartprinting ho adattato la grafica realizzata anche a delle scatoline da riempire con delle caramelle e da lasciare come piccolo ricordo per gli amici che avrebbero festeggiato con noi.

4. Backdrop, decorazioni e allestimento della tavola

Ho creato un backdrop a tema utilizzando cartoncino nero, palloncini a forma di cuore e adesivi tondi, di cui ho realizzato il video tutorial che puoi vedere su Pinterest o Instagram. 

Per il resto dell’allestimento invece ho recuperato tutti i complementi d’arredo rossi, bianchi e neri che avevo in casa, Il vaso a forma di fragola ha ospitato i fiori: gerberine rosse, crisantemi bianchi e tulipani gialli. In due cestinetti rossi a forma di cuore ho disposto le scatoline ricordo. Ovviamente non potevano mancare i pupazzi di Minnie, che avevamo già a casa e che fanno parte della collezione che mia figlia sta mettendo su tra Natale e altre festività. Sulla tavola abbiamo disposto il buffet utilizzando qualche piattino nero, la pirofila a forma di cuore in cui servire la cheesecake salata, un innaffiatoio in metallo bianco è stato perfetto per contenere le posate. Avevo già a casa dei miei genitori un’alzatina in cartone rossa con motivi a righe e pois (probabilmente acquistata tanti anni fa per la festa di laurea di mio marito), l’ho prontamente recuperata per metterci sopra i muffin salati e le monoporzioni di riso venere, il tutto dentro pirottini rossi a pois. Le uniche cose acquistate sono state l’alzatina in cristallo per la torta (scovata al mercatino dell’usato), un set di stuzzicadenti con le sagome di Minnie e il numero 2 (acquistate su Amazon) e il kit con i due palloncini rossi a forma di 2 (uno gigante e uno piccolino, anche questi trovati solo su Amazon).

I link Amazon che trovi in questo articolo sono link affiliati: acquistando tramite essi Amazon mi corrisponderà una piccola cifra, senza costi aggiuntivi per te.

5. Buffet e dolcetti

Come anticipato nel punto precedente, ci siamo occupati noi del cibo, considerando anche le varie esigenze dei nostri ospiti tra intolleranze al lattosio e celiachia. Le uniche cose di cui non ci siamo occupati sono i dolci. Lo scorso anno, per il primo compleanno, ci tenevo a realizzare io la torta mentre stavolta ho preferito delegare per potermi alleggerire e mai scelta fu più saggia. Ho fornito al pasticcere l’immagine per l’ispirazione e sono stata felicissima quando abbiamo scoperto che la torta era esattamente identica a come la desideravamo! Oltretutto era buonissima, non solo bella: abbiamo scelto come bae il pan di spagna al cacao, farcitura di crema chantilly con gocce di cioccolato e crema al burro come copertura. Avevo poi un desiderio: i biscottini decorati. Un piccolo sfizio che per me rappresentava una sorta di “riscatto” per tutta una serie di ragioni. Li ho fatti realizzare e sono venuti bellissimi, buonissimi e anche senza lattosio. Sono davvero felice di aver delegato la parte dolce e che tutte le aspettative sian state ben riposte e ripagate!

6. Outfit e accessori

Come ultimo step, anche se in realtà quasi tutto è partito da questo, non posso non inserire in elenco anche gli outfit. Ovviamente possono essere una cosa secondaria secondo le proprie esigenze, però mi piaceva che Annalisa indossasse un abitino quanto più coerente col mood della festa, ma non volevo “mascherarla” da Minnie (anche se durante il momento candeline ha voluto indossare il cerchietto con le orecchie 😂). Ho scovato su Vinted un abitino rosso in velluto molto carino, a cui ho aggiunto una semplice maglia bianca con colletto. Calze nere, le sue amate ballerine glitter e come ultimo tocco, per puro caso la sera prima della festa, ho trovato degli elastici per capelli con dei fiocchi imbottiti a pois rossi e bianchi, perfettamente a tema! Amo gli outfit coordinati e non mi son lasciata sfuggire una tuta rossa per me (anche questa trovata su Vinted), indossata con camicia bianca, decolletè basse nere e cerchietto. Le foto ricordo sicuramente hanno un tocco in più anche grazie a questi dettagli!

Questi erano i miei consigli per organizzare una festa di compleanno a tema Minnie!

Spero che questo articolo possa esserti utile per prendere spunto per una festa a tema come la nostra.

Se hai qualche domanda, consiglio o suggerimento lascia pure un commento al post!

A presto,
Laura